Educazione motoria nella scuola primaria

La Capdi & LSM, l’associazione nazionale degli insegnanti di Educazione Fisica, accoglie con piacere le dichiarazioni rilasciate dall'On. Rossano Sasso, Sottosegretario al Ministero dell'Istruzione, sull'inserimento dell’educazione fisica nella scuola primaria, in occasione della “Giornata internazionale dello sport”. Il DDL 992, "Inserimento dell’Educazione motoria obbligatoria per 2 ore la settimana in tutte le classi della scuola primaria insegnata da Laureati in Scienze Motorie o Diplomati Isef", giace ormai da più di un anno presso la VII^ Commissione del Senato e si spera che queste dichiarazioni possano essere da volano per una pronta ripresa dei lavori. La Capdi & LSM da sempre ha sollecitato il Parlamento e i Governi ad intervenire per regolamentare finalmente tale materia e ha seguito fin dall’inizio e con grande attenzione, l’iter del DDL 992. Da decenni i docenti di educazione fisica/scienze motorie e le famiglie italiane aspettano che il Parlamento legiferi sull’inserimento dell’educazione fisica nella scuola primaria insegnata da personale che ne abbia i titoli specifici. Da troppo tempo si aspettano notizie riguardo alla conclusione del percorso parlamentare del disegno di legge, fermo presso la VII^ Commissione del Senato e calendarizzato più volte ma sempre rimandato. Moltissime ricerche indicano come l'educazione fisica possa incidere preventivamente su tutte quelle problematiche sociali e relazionali di cui soffrono i nostri studenti – soprattutto in questo periodo di DAD – oltre che essere un baluardo proattivo per il loro stato di salute psico-fisica. L’inserimento dell’educazione fisica nella scuola primaria consentirebbe di ottenere un miglioramento del livello di salute dei nostri studenti e – in prospettiva - un risparmio sul bilancio delle spese mediche, come indicato dalle Linee Guida pubblicate dal Ministero della Salute e recentemente dall’OMS. La Capdi & LSM – che rappresenta oltre 3.000 insegnanti di Educazione Fisica in tutta Italia - continuerà pertanto a monitorare l'iter del DDL 992 perché consapevole dell'importanza di tale provvedimento.

Introdurre educazione motoria nella primaria
Sport, il grande assente

Pubblicata il 12-04-2021